domenica , 27 Novembre 2022

Accordo Fenagi La Ragione: agli edicolanti l’80% dell’inserto in uscita sulla corsa al Quirinale

Anselmi: un ottimo accordo. La speranza che ce ne siano molti altri come questo

La Ragione distribuirà, per la prima volta e a partire da domani in tutta Italia, il primo collaterale a pagamento sul tema della corsa al Quirinale, al prezzo di 2 euro, in 5000 copie.

Grazie all’accordo sottoscritto con Fenagi, agli edicolanti verrà riconosciuto l’80% di aggio sul prezzo di copertina per la vendita del prodotto.

“Un ottimo accordo – dice Ermanno Anselmi, Responsabile nazionale della Federazione. La speranza è che ce ne possano essere molti altri come questo. Come per altri settori questo è un periodo particolarmente difficile per noi: molte edicole hanno chiuso e molte lo faranno a breve a causa delle scarse vendite che si stanno registrando, nonostante il nostro comparto abbia avuto un ruolo sociale importante durante la pandemia e continui ad averlo. Pensate, ad esempio, quanto si siano impoverite quelle stazioni o piccoli centri in cui le edicole hanno chiuso”.

“Noi come Fenagi – conclude Anselmi – stiamo facendo del nostro meglio e questo accordo ne è la dimostrazione. Resta, comunque, centrale necessaria una riforma seria e complessiva del comparto. Auspichiamo che quanto prima si possa aprire con il Governo un dialogo con i rappresentanti della filiera dei quotidiani e periodici, sulla base delle proposte unitarie (editori, distributori e rete di vendita), per mettere in campo finanziamenti previsti dal PNRR per investimenti di ristrutturazione della rete delle edicole. Intanto invitiamo altri editori a contattarci per stipulare accordi con noi. Una collaborazione importante che, in questo momento difficile, va a vantaggio di entrambi e può aiutare il nostro settore, nel complesso, a sopravvivere”.