domenica , 16 Febbraio 2020

Archivio della categoria: Notizie

Gli edicolanti sul taglio dei fondi pubblici all’editoria: l’online non è può sostituire il cartaceo, i contributi devono restare

Con questa proposta di legge “si taglia tutto e mi sembra eccessivo, è una caratteristica dei Paesi democratici avere forme di contribuzione all’editoria”. Lo ha detto un rappresentante della Snag (il Sindacato nazionale autonomo giornalai), nel corso di un’audizione in commissione Cultura alla Camera, nell’ambito dell’esame della proposta di legge del Movimento 5 stelle sull’abolizione del finanziamento pubblico all’editoria. “Ci ... Continua a leggere »

Editoria. La Fieg lancia il bonus cultura

Un bonus lettura, un ‘buono di spesa’ per i giovani tra 18 e 25 anni, per acquistare libri, giornali o abbonamenti a riviste o quotidiani, pagando solo il 25% del prezzo, mentre il 75% verrebbe pagato dallo Stato, fino ad un livello del contributo pubblico pari a 100 euro a testa. E’ la proposta lanciata dalla filiera della carta contro ... Continua a leggere »

Comunicazione ai rivenditori nostri iscritti – Il Sottosegretario On. Luca Lotti convoca gli “edicolanti”

A seguito della richiesta di incontrare il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’Editoria, On. Luca Lotti, al fine di poter esprimere il nostro parere sul provvedimento di liberalizzazione definitiva della rete di vendita, Vi comunichiamo che siamo stati convocati, assieme alle altre associazioni di rappresentanza dei rivenditori di giornali, dallo stesso Sottosegretario per il prossimo martedì ... Continua a leggere »

Report Giunta Nazionale Fenagi

La Giunta della Fenagi-Confesercenti, riunitasi il giorno 26 gennaio 2015, dopo aver valutato la crisi del mercato dei quotidiani e periodici, e le anticipazioni sul testo del “ddl concorrenza” di prossima approvazione dal Consiglio dei Ministri, ha approvato il seguente documento: “I quotidiani ed i periodici vivono una crisi ancora stringente: includendo anche le vendite nei formati digitali, tra il ... Continua a leggere »

Liberalizzazioni, Confesercenti: “Per il commercio è accanimento: 8 deregulation in 5 anni, e gli ultimi interventi sono stati un flop”

“Valutare quanto già fatto e ascoltare le PMI, come previsto dallo Statuto delle Imprese” “Basta con le liberalizzazioni che vanno solo a favore dei grandi gruppi imprenditoriali e a svantaggio delle PMI. Il commercio viene continuamente sottoposto a deregulation senza alcuna valutazione di impatto sulle piccole e medie imprese, come per altro sarebbe previsto dallo Statuto delle Imprese, Legge fantasma ... Continua a leggere »

Edicola Italiana, abbuffata di notizie

Il progetto degli editori nostrani lanciato nel 2012 vede finalmente la luce: per 15 euro al mese garantisce l’accesso a tutti i quotidiani e le riviste Roma – Dopo più di due anni di travaglio fa il suo esordio “Edicola Italiana”, il consorzio che ha l’obiettivo di offrire “la più completa offerta a pagamento dei prodotti editoriali digitali” nostrani. Si ... Continua a leggere »

Editoria, “Left” interrompe pubblicazioni. Cdr in allarme: ‘Rivista a rischio chiusura’

L’annuncio è arrivato dall’amministratore unico della cooperativa, che ha annunciato anche lo scioglimento della stessa. A stretto giro il direttore responsabile del settimanale Giovanni Maria Bellu ha rassegnato le dimissioni Nell’era Renzi, i giornali, a sinistra, chiudono uno dietro l’altro nonostante siano destinatari dei contributi pubblici all’editoria. Dopo il caso Unità ed Europa, ora è Left, rivista erede della più ... Continua a leggere »

Repubblica.it sbarca su WhatsApp: le ultime notizie direttamente sul tuo smartphone

Un nuovo canale, ancora più tempestivo e totalmente gratuito, per essere sempre aggiornati sulle breaking news. La app di messaggistica ha 700 milioni di utenti nel mondo Update: siamo letteralmente sommersi dalle richieste di iscrizione. Per questo motivo molti utenti potrebbero non ricevere il messaggio di conferma. Se dopo aver inviato NEWS ON vedete la doppia spunta, la richiesta è ... Continua a leggere »

Confesercenti: “2014 è ancora anno nero: saldo tra aperture e chiusure negativo per 35mila imprese”

Le previsioni dell’osservatorio sulle imprese: nel 2015-2017 è attesa inversione di tendenza, ma sarà soprattutto il turismo a trainare la ripresa Nei prossimi anni rinascita dei piccoli negozi alimentari, boom di eCommerce e commercio alternativo. Crollano i non specializzati. Bussoni: futuro è di chi innova, serve più formazione Per il commercio ed il turismo, il 2014 è un altro anno di ... Continua a leggere »