mercoledì , 23 Settembre 2020

Archivio della categoria: Notizie

Editoria: Anselmi, lascio a giugno presidenza Fieg per termine mandato

”Concludo il mio mandato alla presidenza della Fieg a giugno, come previsto”. E’ il presidente della Federazione degli editori, Giulio Anselmi, a confermare cosi’ all’Adnkronos i rumours circolati in queste ore. ”Non prevedo di andare oltre”, precisa Anselmi che ha assunto la presidenza della Fieg il 15 dicembre del 2011 dopo le dimissioni di Carlo Malinconico e ha poi proseguito ... Continua a leggere »

Editoria, in cinque anni persi 1.660 posti. Nel 2013 crollo di lettori e pubblicità

I dati Fieg su 51 gruppi: lo scorso anno le vendite dei quotidiani sono scese del 10,3% e i ricavi da inserzioni hanno fatto segnare -19,4%. Peggio ancora i periodici: -9,8% in edicola, -24,5% i ricavi pubblicitari. E gli editori rispondono tagliando le redazioni. Azzurra Caltagirone: “Dinamiche contrattuali non sostenibili” Editoria, in cinque anni persi 1.660 posti. Nel 2013 crollo ... Continua a leggere »

Un cervello stile Twitter. Grazie alla Rete leggiamo di più, ma peggio

La sovrabbondanza di informazioni online sta ridisegnando il modo in cui il nostro cervello filtra ciò che leggiamo. Le neuroscienze cognitive stanno cominciando ad interessarsi, non senza preoccupazioni, a questa superficialità nell’acquisire nozioni e concetti che cozza in modo fragoroso con il modello di lettura – più profondo e più orientato alla totale comprensione del testo – che ci viene ... Continua a leggere »

Intervento della Fenagi al Congresso dello Snag-Confcommercio

“Come può sopravvivere una intera rete di vendita per la diffusione della carta stampata?” Analisi del mercato Il settore della stampa quotidiana registra un costante calo delle vendite a partire dal 2001, con unica eccezione del 2006 (+ 0.9% sul 2005). Negli ultimi sei anni, periodo 2007-2012, le copie d quotidiani venduti al giorno sono passate da 5.400.000 a 3.900.000 ... Continua a leggere »

Iniziativa Condè Nast: sinergia tra carta ed on line per tentare il rilancio della vendita in edicola

La Condè Nast ha dato vita ad una promozione di Vanity Fair sfruttando il canale on line per l’edicola. L’editore, infatti, attraverso un campagna pubblicitaria promossa sul sito di Vanity Fair, metterà in condizione i visitatori di scaricarsi un codice identificativo che potranno utilizzare per recarsi in edicola e ritirare una copia della pubblicazione in forma gratuita. L’edicolante dovrà solo ... Continua a leggere »

Fenagi: puntualizzazione alla FIEG sulle ferie 2014 delle rivendite iscritte

La Fenagi- Confesercenti, a seguito della disdetta dell’Accordo Nazionale per la vendita dei quotidiani e periodici, avvenuta nei termini previsti nell’Art. 18, non sarà presente alla prossima riunione di commissione prevista all’Art 4. La Fenagi, altresì, comunica alla Federazione Editori Giornali che, per lo stesso motivo di cui sopra, non potrà garantire le norme prevista dall’Art 3, agibilità della rete ... Continua a leggere »

Istruttoria Antitrust sul consorzio bancomat. Nel mirino le commissioni per bollettini e fatture

MILANO – Ancora le autorità si scagliano contro le banche sui pagamenti elettronici. A pochi giorni dal primo voto del Parlamento europeo per mettere un tetto minimo e comune alle commissioni interbancarie sulle carte di credito e di debito, l’Antitrust italiana ha avviato un’istruttoria per verificare se la commissione introdotta dal consorzio bancomat per pagare bollette o fatture con il ... Continua a leggere »

Come funzionano i fondi all’editoria

La questione italiana dei finanziamenti pubblici all’editoria – che ritorna ciclicamente nel dibattito pubblico, e torna fuori ogni volta che si parla della crisi dei giornali – è piuttosto complicata: ci sono varie forme di contributi (diretti, indiretti o tutti e due insieme), qualcuno può riceverli, altri ne sono esclusi, ci sono numerose leggi di riferimento. E ci sono, infine, diverse ... Continua a leggere »

Il Mondo non più in edicola da fine marzo

Sembra ormai decisa la sorte del Mondo. A fine marzo, infatti, il settimanale della Rcs cesserà le pubblicazioni. Il futuro della redazione rientrerà nelle trattative previste in vista della fine, il 14 febbraio, del periodo di cassaintegrazione a zero ore che ha interessato i giornalisti delle testate chiuse a luglio dal gruppo editoriale: A, Bravacasa, Yacht&Sail, L’Europeo e la versione ... Continua a leggere »

Obbligo POS: la posizione di Rete Imprese Italia

Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimento e di intervento arrivate dalle strutture territoriali vi rimettiamo di seguito uno stralcio dell’Audizione di R.E TE. Imprese Italia, (l’Associazione della quale Confesercenti ha attualmente la Presidenza, cui fanno parte Casartigiani, CNA, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti) rispetto l’opportunità di intervenire sul meccanismo previsto dai commi 4 e 5 dell’Art. 15 del DL n. ... Continua a leggere »